martedì 8 maggio 2012

Torta soffice

La sfortuna di essere in tanti in famiglia è di preparare una torta al mattino e tornare a casa dal lavoro la notte con il pensiero e il gusto di una fettina già in bocca trovando solo un vassoio vuoto e delle briciole, senza foto. E così anche il poco tempo va a farsi benedire. Ma la fortuna di essere in tanti in famiglia è tornare a casa la settimana successiva nel cuore della notte, affamata come un lupo e trovare BEN 2 TORTE  ad aspettarti, una più buona dell'altra, e quando scopri che la tua cara sorellina ha fatto pure le foto, beh, le mangi ancor più volentieri.
Perdonatemi per questo periodo di assenza ma non riesco davvero a conciliare gli impegni, va a finire che rifaccio dolci già testati per compleanni e occasioni speciali, faccio i pasti ad orari pazzi e, il più delle volte, svuotando il frigo senza mettere nulla sui fornelli. Quindi può capitare che mi alzi la mattina, faccia colazione, dopo due ore rifaccia colazione, pranzo alle 4 e cena a mezzanotte. La cosa peggiore è la mia pancia che comincia ad avere fame ad orari assurdi, ma questo periodo tra poco sarà finito, e tornerò a cucinare piatti sfiziosetti per la mia happy family.
Per questa ricetta devo ringraziare infinitamente Loretta, che l'ha fatta scoprire a mia mamma. Quando ho saputo della velocità nel prepararla ho deciso che sarà una delle torte al top della classifica per la colazione, di quelle che prepari alla sera, immagini sentendo il profumo mentre cuoce in forno e sogni aspettando il dolce risveglio. Assolutamente da segnare nelle "to do list"!

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti


Ingredienti:
150 g di burro
300 g di zucchero
3 uova
180 ml di latte
300 g di farina
1 bustina di lievito
2 bustine di vanillina
sale

Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore (il burro tagliato a tocchetti e non sciolto) e far mescolare il tutto per qualche minuto.
Versare in uno stampo ricoperto di carta forno e infornare in forno preriscaldato a 150° per 40-45 minuti.

Mia mamma prima di infornare a sparso delle mandorle a lamelle sulla superficie, si può anche ricoprire di zucchero a velo quando è pronto o tagliarla a metà e farcirlo con la marmellata.

4 commenti:

  1. Sembra davvero perfetta per la colazione, magari farcita con della marmellata!Se poi è anche super veloce da preparare ancora meglio!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao ti volevo invitare a partecipare al contest "Il dolce della vita"
    http://dolciricette.blogspot.it/2012/04/il-dolce-della-vita-contest.html

    Scadenza 20 maggio.

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  3. Gnam gnam! Sarà l'aroma di vaniglia a fare la differenza? Secondo me anche il fatto che il sapore delle uova non si sente tanto e che il tutto sia decorato con quelle deliziose lamelle di mandorle!
    Brava Nicole, e buon tempo impegnato... verrà anche quello per riposarsi, come sta finalmente capitando a me! :*

    RispondiElimina